Si è svolto mercoledì 9 marzo presso la Sala Giunta della sede storica della Camera di Commercio, in via de’ Burrò a Roma, il primo evento “Inwork Relazioni & Istituzioni – Business Breakfast” del nuovo anno. L’incontro dal titolo: “Le riforme istituzionali per la competitività e la crescita delle imprese” ha visto la partecipazione del Direttore Generale di Confindustria Marcella Panucci.

L’interessante relazione si è focalizzata integralmente sulle novità del ddl per le riforme costituzionali che porta il nome del Ministro Maria Elena Boschi. L’ultima approvazione del disegno di legge infatti, dovrebbe avvenire da parte della Camera dei Deputati il prossimo aprile e prevede una riorganizzazione dello Stato e la semplificazione del procedimento legislativo.

Molti i punti chiave del disegno di legge che sono stati affrontati durante l’incontro dal Direttore Panucci: dal superamento del bicameralismo paritario alla riduzione del numero dei parlamentari, dal contenimento dei costi di funzionamento delle Istituzioni alla soppressione del Cnel e la revisione del titolo V della parte II della Costituzione.

In conclusione, Panucci ha chiarito anche il punto di vista di Confindustria che si batte da anni per superare i limiti dell’attuale sistema, col risultato di: razionalizzare, velocizzare e semplificare il processo legislativo; ridurre i centri di decisione politico-amministrativa e migliorare la qualità delle regole. «Mi auguro che il referendum del prossimo ottobre – ha affermato l’esponente di Confindustria – non possa che confermare queste proposte. Il ddl Boschi è una riforma importante e va portata avanti con una certa determinazione». Una sfida anche per la stessa Confederazione dell’Industria Italiana: «In questi anni, insieme al Presidente Giorgio Squinzi – ha dichiarato – abbiamo lavorato molto per rafforzare il ruolo di rappresentanza e il concetto di Cultura d’impresa. In un’ottica di cambiamento, dobbiamo riconsiderare il ruolo di Confindustria per ripartire con un’azione più incisiva di tutela e rappresentanza del mondo delle imprese».